Tutto News

Insultato in campo perché cinese, baby calciatore riceve un regalo dal Milan

Il calciatore 13enne ha vissuto una giornata da sogno con la sua squadra del cuore.

Un giovane calciatore di 13anni è stato insultato in campo durante una partita del campionato giovanissimi 2006 tra l'Idrostar e l'Ausonia solo perché cinese. L'episodio è accaduto a fine gennaio a Cesano Boscone.

Francesco Lin ha raccontato che durante la partita un avversario gli avrebbe detto: "spero che ti venga il virus come nei mercati in Cina". Una umiliazione che il giocatore non è riuscito ad ignorare e, in lacrime, ha chiesto all'allenatore di uscire dal campo e di essere sostituito.

Per dare una risposta forte a questi episodi di discriminazione, che con lo sport non hanno nulla a che fare, il Milan (squadra del cuore di Francesco) ha deciso di regalare un sogno al baby calciatore. Francesco è stato invitato al Meazza, dove ha visitato gli spogliatoi, ha incontrato i suoi idoli e ha ricevuto una maglietta del Milan con il numero che indossa nella sua squadra, il 9.

Il video della giornata speciale di Francesco Lin è stato postato anche sulla pagina Facebook ufficiale del Milan, accompagnato da una didascalia: "L'ignoranza va combattuta con l'amore e con una bella partita di calcio. Francesco è uno di noi".

In evidenza

Salmo: le nuove date

Salmo: le nuove date

La data evento di Salmo allo stadio San Siro di Milano, prodotta e organizzata da Vivo Concerti, è ...

 

VIDEO

WEB RADIO

105 Hits
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Story
 
Zoo Radio
 
105 2k & More!
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
105 Trap
 
105 Mamacita
 
105 HipHop & RnB
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Ligabue
 

Playlist tutte