Tutto News

"Il terrone a Milano": il video di "un terrone contro i terroni" è virale

Pubblicato sulla pagina Facebook "This is racism", il filmato sta incontrando il favore di molti.

Un video semplice, diretto e anche un po' provocatorio, sta spopolando sui social network. Pubblicato sulla pagina Facebook "This is racism", è un filmato che prende di mira i "terroni" che vanno via dal loro paese natale per approdare al nord, Milano appunto, per studiare e trovare lavoro. Un lavoro che il loro amato sud forse non offre. 

La clip, dal nome "Il terrone a Milano", è interpretata e scritta da Frekt, sceneggiatore pugliese, e affronta un tema particolare: quello del comportamento di molte persone del sud nei confronti della città del nord che le ospita. Un razzismo al contrario, insomma. Secondo Frekt, Milano offre moltissime opportunità e accoglie tutti i giovani che hanno un sogno nel cassetto e vogliono realizzarlo. Bisogna, dunque, rispettarla.

Al sud c'è il sole, si mangia bene, ci si fa il bagno fino a novembre. Si ride, si scherza e si fa festa tutti i giorni. Al nord, invece, fa freddo, si mangia peggio e le persone sono meno ospitali. Questo in sostanza il discorso sul quale si snoda il video. 

"Sono un terrone, un orgoglioso terrone e fiero che vive a Milano. Ho vissuto in Puglia fino ai 19 anni, poi sono venuto qui, mi sono laureato e sono rimasto. Ma c’è una cosa che mi sta proprio sul cazzo: il comportamento di certi meridionali a Milano. Non tutti, eh, alcuni", inizia così la clip provocatoria.

Un messaggio importante, da non sottovalutare, perché il rispetto per la città che ti ospita e ti fa crescere è il primo passo contro qualsiasi tipo di discriminazione. 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 HipHop & RnB
 
105 Dance 90
 
105 Hits
 
105 Trap
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
105 Story
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Zoo Radio
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 InDaKlubb