Hai perso "105 Start-up!"? Riascolta la storia di Alessandra Nicolosi, founder di Voicen

105 Start-up!

Hai perso "105 Start-up!"? Riascolta la storia di Alessandra Nicolosi, founder di Voicen

Una donna si può spesso sentire impotente – o addirittura in colpa o “sbagliata” - di fronte a gesti che offendono la sua dignità femminile: uno sguardo insistente, un commento volgare, una critica carica di pregiudizi...

Il progetto Voicen è dedicato a chi affronta la sfida quotidiana dell'essere donna in un mondo troppo spesso maschilista e sarà presto – tra sole due settimane! - un'app gratuita che darà supporto concreto a coloro che troppe volte hanno paura di chiedere aiuto.

Alessandra Nicolosi – founder di Voicen - ci ha spiegato che community, condivisione e supporto sono i tre pilastri alla base del progetto.  Le iscritte potranno interagire tra di loro in un ambiente sicuro e chi è in difficoltà potrà essere supportata da un network di psicologhe attraverso tre videocall di 20-30 minuti totalmente gratuite.

Nell’app sarà presente anche un’area chiamata “sfogatoio”, una sezione dove donne di tutte le età potranno trattare le svariate tematiche legate al mondo femminile senza aver timore di ricevere giudizio o commenti che sminuiscono quello che hanno vissuto.

L’idea dell’app è nata durante il primo lockdown da un episodio negativo di cui Alessandra è stata vittima. Nonostante il suo carattere forte, quanto aveva vissuto nel coso di una semplice uscita per andare a fare la spesa, l’aveva turbata e per sfogarsi aveva raccontato l’accaduto sul suo profilo Instagram ricevendo tantissimi di messaggi in direct di donne che le dicevano “ti capisco, pensavo di essere l’unica… pensavo di essere sbagliata io”. Tra questi commenti anche quello di ragazza di 14 anni che ha toccato così profondamente Alessandra da farle scattare la voglia di aiutare concretamente quella quattordicenne e non solo…

Il suo profilo Instagram, nato anni prima con lo scopo di trasmettere l’importanza di uno stile di vita sano a 360°, si è trasformato così in uno spazio dove condividere storie e dare supporto alle donne in modo da far capire che non si è mai sole. Alessandra non si è fermata qui: il passo successivo è stato quello di progettare un’app grazie alla quale dare volume alla voce delle donne.

In attesa dell’app vi invitiamo a seguire il sito e social di Voicen:

Podcast

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su