Hai perso "105 Start-up!"? Riascolta la storia di Stefano Tarchi, CEO e Co-Founder di SmanApp

105 START-UP!

Hai perso "105 Start-up!"? Riascolta la storia di Stefano Tarchi, CEO e Co-Founder di SmanApp

SmanApp è l’app che premia chi guida bene, con l’obiettivo di ridurre gli incidenti stradali. Mentre guidi, l’app controlla - e ti avvisa - se superi i limiti di velocità; per ogni chilometro percorso premia il tuo stile di guida sicuro con dei punti, che potrai usare per riscattare dei premi.

L’86% delle oltre 100 mila persone che utilizzano la startup, dichiara che usare SmanApp rende più attenti e diminuisce le distrazioni al volante.

“L’app” – racconta Stefano Tarchi, CEO e Co-Founder di SmanApp “Nasce per diminuire gli incidenti stradali, che per la maggior parte sono dovuti alla distrazione e alla velocità di chi guida”.

Con che criterio viene calcolata la capacità di guida?

Queste le parole di Stefano Tarchi: “Abbiamo studiato un algoritmo che tiene conto della velocità, dell’accelerazione e della decelerazione in auto, se usi il telefono durante la guida e i comportamenti attraverso zone che noi chiamiamo safe zone, che sono punti particolarmente a rischio, ad esempio in vicinanza di ospedali, scuole e attraversamenti pedonali”.

Come funziona SmanApp?

“Basta scaricare gratuitamente l’applicazione, registrarsi e, una volta alla guida, attivare la sessione” – spiega Stefano Tarchi – “Inoltre, SmanApp ti dice, attraverso delle notifiche audio, come stai guidando e ti fornisce un resoconto della guida. Tutto questo comporta un punteggio che riceverai a fine guida e che potrai usare per riscattare dei premi”.

Se ti è piaciuta quest’innovativa startup e vuoi unirti a SmanApp per diminuire gli incidenti stradali, scarica l’app disponibile su Google Play e Apple Store e visita il sito smanapp.com

Podcast

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su