Hai perso "105 Start-up"? Riascolta la storia di Edoardo Taori, CEO e Founder di Plantsplay

105 start-up

Hai perso "105 Start-up"? Riascolta la storia di Edoardo Taori, CEO e Founder di Plantsplay

Se la natura vi affascina, se avvertite le piante, gli alberi e la terra come creature animate e vivissime questa è la start-up che fa al caso vostro: Plantsplay, un dispositivo che dà voce alle piante.

IN CHE SENSO?

Ce lo ha spiegato Edoardo Taori, ideatore e fondatore di Plantsplay, un ciondolo di legno che racchiude un’anima tech.

Tramite 2 sensori posizionati sulle foglie permette a piante ed alberi di generare musica traducendo le loro variazioni di impedenza elettrica in note musicali. Queste, vengono suonate in tempo reale dall’app sul telefono. È possibile scegliere quale strumento usare per riprodurre le vibrazioni: tromba, pianoforte, chitarra, violino o suoni elettronici.

Plants Play è nato dall’unione delle passioni di Edoardo -la musica elettronica, la natura e l’informatica- per rispondere ad una domanda:

La tecnologia è sempre un qualcosa che ci allontana dalla natura quindi abbiamo pensato: perché non può portarci invece IN natura?

Dopo aver prodotto i primi prototipi autonomamente per mostrare alle persone cosa avrebbero comprato, lui e la sua compagna, hanno lanciato la raccolta di crowdfunding che ha dato il via al progetto.

Secondo la scienza la natura percepisce il mondo con almeno 16 sensi! Plantsplay mostra l'attività elettrica delle piante in tempo reale tenendo traccia di quello che le nostre azioni -come toccarla- o gli agenti esterni -come insetti o vento- provocano in lei.

Se una pianta o un albero si fa sentire così bene, come potrebbe suonare una foresta?

Per maggiori approfondimenti: Plantsplay.com

Podcast

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su