105 Sanremo

Ezio Bosso: l'artista che ha scoperto la musica due volte

Il pianista e direttore d'orchestra è stato ospite al Festival offrendo una delle pagine più bello di quest'edizione

Ezio Bosso: l'artista che scoperto la musica due volte.
Il musicista e pianista ha portato sul palco dell'Ariston uno dei momenti migliori dal punto di vista umano e musicale degli ultimi anni. La sua ironia e la voglia di continuare a fare musica hanno coinvolto il pubblico in sala e quello a casa. La sua è una storia davvero molto particolare.
Sin da piccolissimo ha scoperto il suo talento della musica cominciando a suonare a l'età di 4 anni e facendo da bassista agli Statuto da poco più che ragazzino. Poi la scelta di seguire la musica classica che lo ha portato anche a dirigere la London Symphony e poi a firmare la colonna sonore di "Io non ho paura" di Gabriele Salvatores. Nel 2011 però cambia tutto a causa di un intervento al cervello e poi alla malattia autoimmune che lo ha colpito. Quello è stato il momento in cui ha dovuto scoprire la vita e la musica per la seconda volta.
Aveva infatti disimparato a parlare e a suonare ma ha decido di continuare e nel 2015 ha pubblicato "The 12th Room".

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su