TUTTO NEWS

Chi è Ramzi Boukhiam? L’atleta più bello delle Olimpiadi di Tokyo 2020

Ecco qualche immagine del surfista marocchino che si è fatto notare fin dalla cerimonia di apertura della manifestazione

La cerimonia di apertura di Tokyo 2020, come tutte le lunghissime cerimonie di questo tipo, dopo un po’ stufa, c’è poco da fare. Interminabili file di atleti colorati con le bandiere che sventolano e il telecronista che non sa più cosa inventarsi. Fortunatamente quest’anno c’era qualcosa di molto interessante da vedere: Ramzi Boukhiam che durante la sfilata come bortapandiera del Marocco ha riacceso l’interesse di tutto il pubblico, che si domandava: “Ma questo bono da dove è saltato fuori?”.

Uno così poteva forse partecipare alle Olimpiadi con uno sport noioso e banale? Assolutamente no, Boukhiam è un surfista di quasi 28 anni che pare essere praticamente perfetto. 

Dopo averlo avvistato alla cerimonia tutti gli interessati sono andati a spiare il suo profilo Instagram e in effetti ci sarebbe da perderci le ore nelle foto del suo fisico scolpito in compagnia della sua tavola da surf. Di lui sappiamo che è nato da papà marocchino e mamma olandese; è rimasto in Marocco, ad Agadir fino a 13 anni dove ha iniziato a familiarizzare con la tavola da surf facendosi subito notare per il suo talento e iniziando a vincere gare su gare. Un ottimo partito: sportivo, single, amante dei bambini e dei viaggi (ovviamente al mare e in cerca di acque mosse).

Sfogliate la gallery delle sue foto e vi verrà subito voglia di partire per cercarlo!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su