Hai paura dei clown? Allora non aprire questa gallery!

Quella dei clown è una fobia piuttosto comune. Forse perché li immaginiamo così...

Citando Oscar Wilde, potremmo dire: “Datemi una maschera e vi dirò la verità”.

Già dai tempi di IT di Stephen King, un’intera generazione è rimasta traumatizzata dai pagliacci. Come probabilmente saprete, lo stesso scrittore s’ispirò a un vero fatto di cronaca che vide come protagonista John Wayne Gacy, il serial killer chiamato Pogo il Clown che violentò e uccise almeno 33 persone.

Così come non c’è bisogno di scomodare l’opera “Pagliacci” di Ruggero Leoncavallo (tutti ricorderete la celebre aria Vesti la giubba, ovvero Ridi, pagliaccio) per focalizzare l’attenzione sul concetto della tristezza che sta dietro alla maschera allegra del clown.

Questa dualità tra l’essere e l’apparire è stata il soggetto principale delle creazioni di tantissimi artisti. Non ultimo, Eolo Perfido, fotografo pubblicitario di origini francesi, ma residente a Roma, che ha realizzato una campagna fotografica ribattezzata “Clownville”, nella quale ha voluto mostrare le varie e vere facce degli artisti del circo.

La sua opera trae i principali spunti dal fumetto d’autore e da miti del cinema muto come Buster Keaton e Charlie Chaplin con la loro comicità in continua oscillazione tra il ridicolo, l’impacciato e l’erotico inquietante.

Grazie anche al fondamentale contributo della make-up artist Valeria Orlando ha potuto creare gli scatti che vi mostriamo nella gallery.

L’effetto è decisamente inquietante e risente molto dell’influenza che il celebre pagliaccio di King ha avuto sull’immaginario collettivo, vediamone 5 tra i più significativi.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
105 2k & More!
 
105 Hits
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Festival
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Classics
 
Zoo Radio
 
105 InDaKlubb
 
Radio Bau & Co
 
105 Trap
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Story
 

Playlist tutte