Video intervista

Martina Dell'Ombra a 105 Autogol: "Vi presento il primo romanzo scritto grazie alle tette"

La webstar è stata ospite di Alessandro, Michele e Rollo per parlarci del suo libro, "Fake. Una storia vera".


Federica Cacciola aka Martina Dell'Ombra è stata ospite di 105 Autogol. La webstar, una delle più famose in Italia, dopo aver conquistato valanghe di follower sui social network, essere sbarcata in televisione ed essere diventata collaboratrice de Il Fatto Quotidiano, è diventata anche scrittrice. Il 6 marzo è uscito infatti "Fake. Una storia vera" (Mondadori)

"È un romanzo satirico. La voce è quella del personaggio Martina Dell'Ombra", dice la webstar prima di calarsi nei panni dello stesso personaggio che le ha regalato la popolarità e di cui ripercorre praticamente la nascita e la crescita in queste pagine. Da anni interpreta Martina una ragazza che incarna la classica “pariolina svampita” le cui caratteristiche fondamentali sono classismo, razzismo, superficialità, l’apparire a tutti i costi, essere una persona “top”. Il suo sogno nel cassetto? Affermarsi come esponente politica di un partito di punta.

Un personaggio troppo scemo per essere vero. Infatti, lei non lo è per niente. Il problema è che in molti non la capivano e  tuttora non la capiscono, giudicando in modo negativo quello che fa: "I miei colleghi all'inizio non mi hanno supportato molto. Mi chiedevano 'ma non ti vergogni a fare questa cosa?'. Ci sono sempre persone che si arrabbiano. Ma io sono sempre stata molto convinta di questo percorso. Martina veicola dei messaggi molto importanti. Se io faccio della satira sull'omofobia o sugli immigrati è perché penso che ci siano dei problemi e perché sono temi che mi stanno a cuore". 

In realtà in pochi hanno creduto veramente che potesse esistere un personaggio così assurdo. Federica, però è stata brava a  conservare il segreto a lungo: "I dubbi sono venuti dopo pochi video ad un sacco di persone. Di fatto ho tenuto il segreto dal 2014".

Nemmeno gli insulti l'hanno spronata a rivelare la verità. Ciononostante, non ha mai pensato di mollare tutto: "Ero abituata al distacco dal personaggio, è il mio lavoro. La faccio con tecnica questa cosa. Da un lato, è strano per un attore interpretare un unico personaggio per tutto questo tempo. Dall'altro, è stata una grandissima opportunità. Di solito un personaggio lo interpreti per un mese o massimo sei mesi, quindi non hai tempo di crescere. Martina è come se avesse una vita propria: è cresciuta ed è evoluta. È come se fossi posseduta". 

Perché leggere "Fake. Una storia vera"? Federica si ricala nei panni di Martina e risponde: "È  il primo romanzo mai scritto grazie alle tette!"

P.s.: non perdetevi il "social quiz" che Gli Autogol hanno sottoposto a Martina/Federica!

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Prince
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Estate
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Zoo Radio
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Hits
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Story
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 

Podcast tutti

Playlist tutte