Video intervista

J-Ax e Fedez a 105 Mi Casa: "Volevamo sbatterci meno, ma il progetto ci è esploso tra le mani"

I due cantanti, giunti oramai alla fine del loro progetto congiunto, hanno parlato a Max Brigante del concertone a San Siro con cui festeggeranno i successi di questi due anni.


Siamo agli sgoccioli di una delle collaborazioni musicali più fruttuose e apprezzate degli ultimi anni in Italia. Una fine, tuttavia, non traumatica, considerando il solido rapporto tra i due partner e, soprattutto, alla luce dei grandi risultati ottenuti dall'inizio del loro progetto Comunisti Col Rolex. Ovviamente stiamo parlando di J-Ax e Fedez: ospite di Max Brigante a 105 Mi Casa, la coppia ha raccontato la conclusione di questa avventura sancita dal nuovo singolo Italiana. Un finale che verrà celebrato in pompa magna proprio con una Finale, concertone in programma il 1° giugno allo Stadio San Siro di Milano

Al momento sono in corso le prove di questo evento storico per la scena rap/urban italiana: "Le prove stanno andando molto bene. Stiamo aspettando l'allestimento. Fino ad ora abbiamo fatto le prove musicali dove, bene o male, ci giostravamo. Nell'allestimento dobbiamo provare le posizioni", spiega Fedez. "È andato tutto alla grande fino a questo momento", scherza J-Ax, pensando alle dinamiche in cui dovranno incastrarsi lui e il collega. A San Siro, infatti, ci sarà un palco a 360°!

San Siro non era tra i sogni dei due artisti, ma comunque rappresenta un gigantesco traguardo: "Per me non è mai stata una questione di capienza e in più non seguo il calcio. San Siro non ha quel valore romantico che ha per tutti voi", confessa l'ex Articolo 31, aggiungendo di esservi stato solo da spettatore, per un concerto di Vasco nel 1989.

Di sicuro è un risultato che fa capire bene quanto grande è diventato il progetto dei due: "La nostra idea generale era quella di prendersi una pausa dalle nostre rispettive carriere e di fare un disco insieme, dove ognuno sorreggeva il peso dell'ansia", racconta Fedez. Poi, però, l'ansia è arrivata lo stesso perché la cosa è esplosa tra le loro mani, tra mega hit estive e un tour che ha visto raddoppiate le date per i numerosi sold-out ottenuti. La ciliegina sulla torta? L'arrivo dei figli! Il primogenito di J-Ax è arrivato proprio durante le prove del tour dell'estate 2017, quello di Fedez a marzo 2018. 

A loro dovranno dedicarsi mentre pensano ai loro nuovi progetti da solisti. Tra i due è Fedez quello più avanti nei lavori: "Ha quattro volte le mie energie, è già 'avantissimo'" - rivela J-Ax - "Io ho timore a farne un altro. Pensavo che 'Comunisti Col Rolex' mi sarebbe servito a prendere le distanze da 'Il Bello Di Essere Brutti', il mio disco che mi piace di più. Continuerò a lavorare fino a quando non avrò un disco che mi soddisfa tanto quanto, o addirittura di più".

Fedez non ha perso tempo in California, dove ha passato gli ultimi mesi per stare vicino alla sua compagna e poi a suo figlio Leone: "Io ho lavorato tanto a Los Angeles con Michele Canova e Takagi & Ketra. Abbiamo fatto tanti pezzi, non finiranno tutti nel disco. Non l'ho finito, ma ho delle belle cose". E qualcosa si era già intuito dalle sue Instagram Stories, seguite da una marea di persone. Quante? "Se ti nasce un figlio fai 4 milioni, in una giornata normale da 1 milione e mezzo ai 3 milioni", rivela il cantante. 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Story
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Dance 90
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Estate
 
105 Hits
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Miami
 

Playlist tutte