Video

Demetrio Albertini a 105 Mi Casa per presentare il Gran Galà del Calcio

L’evento ha lo scopo di premiare gli undici giocatori più meritevoli della scorsa stagione


Lunedì andrà in scena l’ottava edizione del Gran Galà del Calcio AIC, l’appuntamento annuale che mira a premiare l’undici ideale, ruolo per ruolo, della scorsa stagione calcistica. L’evento è organizzato dall’Associazione Italiana Calciatori, presieduta da Damiano Tommasi e in collaborazione con Dema4 di Manuela Ronchi e Demetrio Albertini. Proprio quest’ultimo è stato ospite di Max Brigante a 105 Mi Casa dichiarandosi da subito molto contento della nuova edizione: “è un onore e un piacere collaborare per dare un contributo importante ad una serata speciale, forse unica, perché ci saranno tantissimi protagonisti del nostro calcio”.

Ad indicare i vincitori delle diverse categorie è stata chiamata una giuria d’eccezione formata da allenatori, arbitri, giornalisti, C.T. ed ex C.T. della Nazionale e dai calciatori della Serie A. “E’ il talento che premia il talento. Alla fine viene fuori una squadra tipo il The Best della Fifa. È una cosa diversa del pallone d’oro, ma molto entusiasmante per il calciatore che riceve il premio”, ha detto Albertini.

Nel corso della serata di lunedì verranno consegnati anche dei premi alla carriera a due dei più grandi calciatori della storia del nostro calcio, vale a dire Francesco Totti e Andrea Pirlo. Su questo punto Demetrio Albertini ha detto: “ho avuto la fortuna di giocarsi insieme in nazionale, con Andrea anche al Milan. Li ho avuti dopo come dirigente e Vice Presidente della Federazione, loro in campo e io sugli spalti. Ho gioito con loro da dirigente nel 2006. Stiamo parlando di due dei talenti più puri, non solo di questa generazione ma della storia del calcio italiano in assoluto”.

L’occasione di avere in studio un calciatore prima, e dirigente ora, di grande livello ha permesso poi di fare un quadro sull’attuale situazione del calcio italiano. Albertini ha le idee molto chiare: “mi auguro che si trovi presto la condivisione, ci sono spesso troppi interessi diversi. Bisogna accantonare la politica sportiva e riuscire a creare un progetto sportivo per tutte le categorie. In poche parole è necessario che la Serie A si interfacci con la B e così via. Come una volta quando c’era una crescita dal basso verso l’alto e non gli esuberi della A che vanno in B”.

Radio 105 è Partner dell'Evento e racconterà la serata con contenuti esclusivi che troverete sui social. La serata sarà presentata da Diletta Leotta e sarà presente anche Max Brigante.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Hits
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Bau & Co
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 2k & More!
 
105 InDaKlubb
 
105 Classics
 
105 Dance 90
 
105 HipHop & RnB
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Story
 
Webradio 105 Rap Italia
 

Playlist tutte