Casa Sanremo / Videointervista

Elisa: “Il bello di questo Festival sono le donne”

“Le canzoni di Annalisa e Dolcenera le più difficili tecnicamente”: Elisa è stata in diretta con Daniele Battaglia e Dario Spada.

Elisa eroina del Festival con “No Hero”. E’ stata lei, Elisa, la stella più luminosa di questo Festival numero 66. Invitata come super ospite della quarta serata, la pupilla di Caterina Caselli ha stregato l’Ariston con la sua voce, la sua semplicità e un medley dei suoi brani in italiano di maggior successo (incluso “Luce”, con cui vinse nel 2001) culminato nel singolo “No Hero”, brano che anticipa l’arrivo del nuovo album in inglese “On”. Un disco attesissimo sia dai fan che dagli addetti ai lavori.

Lo ha dimostrato la standing ovation che ha accompagnato la sua esibizione di venerdì sera: “E’ stato incredibile”, ha detto Elisa, “Lì (all’Ariston) c’è un sacco di tensione, molto bella però, molto positiva. E’ un palco magico, ne ha viste così tante, ha assorbito un’energia evidentemente particolare perché (l’hanno calcato) anche grandi artisti mondiali. E’ il palco italiano più prestigioso penso anche per questa ragione”.

Il bello di questo Festival? “Ho visto un sacco di donne che si sono lanciate, delle performance che, come si dice, hanno smollato una gran canna. Dolcenera e Annalisa (per esempio). C’è proprio una ricerca di vocalità, ognuno nel suo stile, molto particolare. Trovo, tecnicamente, i brani di Annalisa e Dolcenera, veramente difficili”. E, come ha detto Dario Spada in diretta, “se lo dice Elisa..”.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su