TUTTO NEWS

Una piccola barca a vela si schianta contro lo yacht gigante di Andrey Melnichenko

Lo scontro surreale è accaduto al largo di Vigo in Spagna

“Finché la barca va, lasciala andare, finché la barca va”, sì ma non ti schiantare aggiungiamo noi. Invece una piccola barca a vela di 5 metri si è proprio lasciata andare ed è finita contro l’umile yacht da 460 milioni di dollari dell’oligarca russo Andrey Melnichenko. Probabilmente per la sua imbarcazione (143 metri di lusso) l’impatto deve essere stato come quello di una mosca sul vetro dell’auto, ma la mosca (a vela), invece deve aver subito il colpo, soprattutto per il pensiero di dover risarcire l’eventuale danno fatto alla barca luxyry. La barca a vela si  avvicinata troppo al mega yacht ed è stata risucchiata da esso vista l’assenza di vento, ostacolato proprio dal colosso.
Ragionevolmente il piccolo incidente sembra essersi concluso in uno scontro senza conseguenze gravi per la buona pace di tutti: velisti, il magnate e anche l’architetto Philippe Starck che ha disegnato lo yacht gigante. Certo, la barchetta ha causato una riga allo yacht, vogliamo sperare che il proprietario non chieda i danni alla barchetta, altrimenti forse per i velisti sarebbe stato meglio continuare la fuga in mare aperto e non farsi vedere mai più. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su