TUTTO NEWS

Hawaii: la foca monaca attacca una bagnante

La donna si era avvicinata troppo alla mamma con il cucciolo

Una donna di circa 60 anni che nuotava beatamente poco distante dalla riva della spiaggia di Waikiki a Honolulu, è stata aggredita e ferita da una foca monaca. Il motivo è che la donna si sarebbe avvicinata troppo all’animale che aveva con sé un cucciolo in fase di allattamento. La foca ha così percepito la donna come un nemico, una minaccia per il cucciolo e si è scagliata contro la donna con violenza. Dalla spiaggia i passanti hanno subito notato l'assalto e qualcuno ha ripreso la scena. La donna combatte con la foca che la trascina sott’acqua e poi riesce a nuotare fino a riva dove viene soccorsa dai bagnanti. La malcapitata ha riportato diverse ferite a gambe e braccia, ma niente di troppo grave. Il Dipartimento del Territorio e delle Risorse Naturali dello stato americano ha specificato che la donna avrebbe avvicinato troppo l'esemplare, nonostante i cartelli di avvertimento che segnalavano la presenza della foca monaca. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su