Video intervista

Ultimo a 105 Mi Casa: "La gente capisce quando vivi quello che canti"

Il vincitore della categoria Nuove Proposte a Sanremo 2018, fresco di Disco d'oro, ha fatto il suo esordio nel salotto on air di Max Brigante.


Fresco di Disco d'oro per il singolo "Il ballo delle incertezze", brano vincitore della categoria Nuove Proposte a Sanremo 2018, Ultimo ha fatto il suo esordio a 105 Mi Casa. Niccolò Morriconi, questo il suo vero nome, ha avuto un'ascesa rapidissima nel mondo della musica italiana, iniziata appena due anni fa un po' per caso. Tutto comincia infatti nel 2016, ad un concorso di musica hip-hop al quale inizialmente non doveva partecipare: "Io accompagnavo un mio amico che rappava - racconta il giovane romano a Max Brigante -. Mentre eravamo in viaggio il mio amico mi ha detto prova a cantare".

Nonostante l'incertezza iniziale, la scelta di iscriversi al contest si è rivelata la scelta giusta dalla quale è cominciato tutto: "Io sono arrivato primo e ho vinto un contratto, il mio amico è arrivato secondo. Meno male che ho ancora un bellissimo rapporto con questo mio amico". Il dettaglio particolare della sua partecipazione è che a quel concorso non ha rappato come il resto degli iscritti, ma cantato: "La cosa che mi ha stupito è che i ragazzi che rappavano mi applaudivano. La musica non ha tante etichette. Se arrivi, arrivi". 

Forse perché, come fa notare Max Brigante, è per il fatto che la sua musica è onesta, proprio come lui: "Sono sempre molto sincero. Sono un ragazzo normale che ha sempre fatto due, tre cose al giorno nella vita. Non sono abituato ad avere tutti questi impegni. Me la vivo molto bene, con un mix tra soddisfazione altissima e stanchezza fisica". 

Anche quando ha scelto il suo nome d'arte si trovava con il suo amico. A ispirarlo è stato un grande della musica italiana: Renato Zero. "L'ho scelto due anni fa - rivela Ultimo -. Ho voluto trovare un nome che rappresentasse un po' il modo di vivere, un nome d'arte che fosse già rappresentativo in sé senza tante altre rappresentazioni".

Nonostante la breve carriera, i suoi live fanno già registrare numeri da capogiro. Il segreto? "Quando la gente percepisce che quello che dici lo vivi, lo indossi quando sei da solo, allora ci si possono rispecchiare. Quando scrivi qualcosa di falso, che non è tuo, la gente lo capisce e non lo integra in se stessa".  

Il suo cocktail tra musica cantautorale (ama in particolare Vasco Rossi, Antonello Venditti, Cesare Cremonini, Lucio Dalla e Francesco De Gregori), hip hop italiano (segue soprattutto la nuova scena rappresentata da artisti come MadMan, Gemitaiz) e formazione da conservatorio, dove ha studiato pianoforte classico, ha convinto a Sanremo. Sul palco dell'Ariston ha sfoderato una sicurezza che fatica a trovare nel quotidiano: "Io sono molto incerto nella vita privata, ma quando salgo sul palco mi sento molto sicuro. Riesco a raccontare in modo molto sicuro le insicurezze quando sono lì. Mi sento molto protetto dalla musica. Più che altro a Sanremo è tutto il contorno che è stancante". 

E i talent li ha mai presi in considerazione? "Non l'ho pensato come il mio percorso - spiega in chiusura a Max Brigante -. Mi è sempre piaciuta l'idea di andarmi a prendere il pubblico porta a porta e portarmelo con me. Sanremo ha amplificato una cosa che già c'era. Però sono una di quelle persone che non giudicano a prescindere chi esce dai talent. Devi riconoscere una qualità artistica. A volte il talent dà la possibilità di esprimersi".  

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Zoo Radio
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Estate
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Classics
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Miami
 
105 Dance 90
 
105 2k & More!
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Story
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 HipHop & RnB
 

Podcast tutti

Playlist tutte