Music Biz

Sanremo 2021, ecco il codice di comportamento che gli artisti dovranno seguire

L’elenco delle regole è stato appena annunciato dalla Fimi.

Sanremo 2021, ecco il codice di comportamento che gli artisti dovranno seguire

Credits: Instagram/festival_canzoneitaliana2020

Manca poco più di un mese all’inizio della 71esima edizione del Festival di Sanremo, la più importante gara canora italiana che quest’anno di certo sarà diversa dal solito. A causa della pandemia, se la kermesse verrà realizzata, sarà quasi sicuramente senza pubblico, questione sulla quale tutti stanno discutendo in questi giorni.

Nel frattempo, la Fimi ha appena pubblicato il protocollo di sicurezza suggerito dalle associazioni di categoria dell’industria discografica che contiene tutte le regole di comportamento che i partecipanti al Festival dovranno rispettare. Questo documento, in seguito, verrà aggiornato con le disposizioni che il CTS e la Rai annunceranno nei prossimi giorni.

Ecco i punti principali contenuti nel protocollo:

- Tutte le persone coinvolte nel Festival dovranno sottoporsi a un tampone molecolare nelle 72 ore precedenti alla loro partecipazione;

- La Rai dovrà allestire una o più tende per i tamponi rapidi a piazza Colombo.

- Al Teatro Ariston potranno accedere solo gli addetti ai lavori muniti di badge identificativo.

- Gli artisti potranno sostare negli alberghi predisposti. Gli hotel dovranno seguire alla lettera le disposizioni anti-Covid, garantendo l’accesso alla struttura alle sole persone autorizzate. Inoltre, gli alberghi dovranno predisporre uno o più spazi per interviste e conferenze, tutte svolte rigorosamente online.

- Gli artisti dovranno consumare i pasti in camera.

- Le attività di promozione potranno svolgersi solo da remoto.

- Le prove verranno organizzate con ingressi a scaglioni, così da evitare assembramenti, anche quelli nei camerini.

- Ciascun artista potrà spostarsi solo con il driver dell’azienda che gli sarà stato assegnato. I mezzi di trasporto verranno sanificati dopo ogni viaggio.

In sostanza, quest’anno i cantanti non potranno sfilare sul red carpet, non potranno fare servizi fotografici o esibizioni, eccezion fatta per quelle in programma, non potranno stare insieme tra di loro e non potranno mangiare al di fuori della loro stanza d’albergo. Le procedure sono molto rigide ma sono necessarie per evitare assembramenti e garantire la sicurezza di tutti i partecipanti al Festival e degli addetti ai lavori.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su